Home
La Sezione
Le Nostre Attività
Per Contattarci
FORUM RADIOAMATORIALE - Cosa vuol dire in FT8 "UP" e "SPLIT"
    FORUM RADIOAMATORIALE
Sostieni il nostro lavoro. Per altri modi leggi FAQ


FORUM RADIOAMATORIALE
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  




 Tutti i Forum
 Discussioni
 APRS - ATV - DIGITALE- DSTAR
 Cosa vuol dire in FT8 "UP" e "SPLIT"
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

IK0WMJ

Nuovo Utente


Inserito il - 11/09/2017 : 20:40:04  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IK0WMJ Invia a IK0WMJ un Messaggio Privato
Buonasera,

sono ai primi passi con il modo digitale FT8. Ho fatto una serie di collegamenti con successo... ma vedo talvolta che alcune stazioni trasmettono:

- CQ IXXXX UP

e qualche altra volta

- CQ IXXXX SPLIT

e non rispondono non solo a me ma anche ad altre stazioni, mentre alcune passano senza problemi

Non comprendo il significato in questo modo digitale di UP e di SPLIT

C'è qualcuno esperto che può darmi qualche indicazione al proposito?
Grazie anticipatamente

IK0WMJ

Sez. ARI ROMA








Modificato da - IK0WMJ in Data 11/09/2017 22:13:58

 Messaggi: 30  ~  Membro dal: 21/01/2013  ~  Ultima visita: Ieri

IW2OGQ

Utente Medio



Inserito il - 11/09/2017 : 21:10:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IW2OGQ Invia a IW2OGQ un Messaggio Privato
Da ignorante mi accodo !!
Bella domanda la Tua.
Rick








  Firma di IW2OGQ 
IW2OGQ I/5483/MI SWARL IZ2190SWL
Sez. ARI di MAGENTA

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Albairate  ~  Messaggi: 339  ~  Membro dal: 02/05/2016  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

IU2FGB

ex iw1awh




Inserito il - 11/09/2017 : 22:34:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IU2FGB  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IU2FGB Invia a IU2FGB un Messaggio Privato

Ciao.
Il concetto : se ci sono tante stazioni che mi chiamano tutte sulla mia frequenza, per me diventa difficile decodificare alcun chè, ovvero passo il tempo a sentire solo un gran baccano e continuerò a ripetere CQ; immaginiamo invece per un momento che io trasmetta sul "canale" n.1 e che tutti gli altri trasmettano su un "canale" diverso dal mio, a partire dal 2 a salire sino al 100 (solo esempio di fantasia),, in questo modo per me sarebbe possibile esplorare velocemente i canali e sentire molto più facilmente tutte le stazioni che mi chiamano perché la probalità che due stazioni trasmettano entrambe sullo stesso "canale" , ad esempio il n. 43, è meno frequente e anche se fosse due stazioni magari sono discernibili mentre 4 o più non lo sono.

Split o Up significa in sostanza questo, ovvero ognuno che risponde troverà un "buco" di frequenza dove piazzarsi per farsi ascoltare, un buco che NON deve essere sulla frequenza del corrispondente. Per altro se la stazione A chiama e io sono la stazione B che provo a rispondere, posso accorgermi più facilmente se A sta poi rispondendo a C o D oppure a me perché nel suo "buco" trasmetterà solo lui e non avrò disturbi io stesso a ascoltare la stazione A.

Spero che la spiegazione un po' romanzata abbia reso l'idea hi.
In pratica si opera in simplex ma come se fosse un half duplex du due freqeunze diverse tra chi trasmette e chi riceve (coppie incrociate).

Un esempio :
A freq dial +1375 Hz sul waterfall chiama PY22TWI.
Provo a rispondere sulla stessa frequenza di sua chiamata, +1375.
Per tre volte non mi risponde. Capisco che ci devono essere altre stazioni tutte che lo chiamano a +1375 e , senza che lui lo chieda, mi sposto a +1433 Hz (poco sopra) in sola TX. Mi risponde immediatamente al mio primo passaggio appena dopo che mi sono spostato, segno evidente che ha sentito me perché gli altri insistevano invece a rispondere a 1375 e quindi non erano decodificabili.


Notare che nel momento in cui la propagazione "tira" in FT8 se fate un CQ potreste trovarvi tutti nella situazione che vi rispondano in tanti e vedere che non andate avanti in quanto il programma non riesce a capire nulla. Chiedete SPLIT e , se i corrispondenti sono in gamba, nel prossimo giro e a seguire avrete nel log subito diverse stazioni lavorate.

73








  Firma di IU2FGB 
Rick - IU2FGB (ex IW1AWH) Milano
Personal Web Site http://iu2fgb.wix.com/home
Sez. ARI Milano - 2001 - http://www.arimi.it/

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Milano  ~  Messaggi: 4714  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

IK0WMJ

Nuovo Utente


Inserito il - 13/09/2017 : 09:32:31  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IK0WMJ Invia a IK0WMJ un Messaggio Privato
grazie IU2FGB,

la tua spiegazione mi sembra interessante e convincente. Proverò anch'io.

Grazie e ottimi dx.

Gianni, IK0WMJ


sez.Ari Roma








Modificato da - IK0WMJ in data 13/09/2017 09:34:19

 Messaggi: 30  ~  Membro dal: 21/01/2013  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

IW2OGQ

Utente Medio



Inserito il - 13/09/2017 : 09:54:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IW2OGQ Invia a IW2OGQ un Messaggio Privato
Grazie della spiegazione.
73 omonimi








  Firma di IW2OGQ 
IW2OGQ I/5483/MI SWARL IZ2190SWL
Sez. ARI di MAGENTA

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Albairate  ~  Messaggi: 339  ~  Membro dal: 02/05/2016  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

I0JX

Utente Senior


Inserito il - 13/09/2017 : 14:12:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di I0JX Invia a I0JX un Messaggio Privato
Quanto scrive FGB è corretto. Ma secondo me nel programma WSJT-X c'è un baco.

Supponiamo di stare in ricezione, nelle seguenti condizioni:
- non vi sia la spunta su Lock Tx=Rx
- la frequenza Tx sia pari a 1000 Hz
- la frequenza Rx sia pari a 1500 Hz

Dopodichè faccio doppio click su una stazione DX che lavora con frequenza Tx pari a 1700 Hz. A quel punto le mie frequenze Tx e Rx vanno entrambi a 1700 Hz. Secondo me il programma dovrebbe invece mettere la sola frequenza Rx a 1700 Hz e lasciare la frequenza Tx a 1000 Hz. Altrimenti come si può fare lo split?

A prova che si tratti di un baco del WSJT-X, cito come il programma JTDX (che però non supporta l'FT8) correttamente sposti a 1700 Hz la sola frequenza Rx.

Peraltro non è chiarissimo a cosa serva spostare la frequenza Rx a 1700 Hz, visto che (scritto da K1JT in persona) il processo di decodifica non risente di detta impostazione.

Saluti.

Antonio I0JX








Modificato da - I0JX in data 13/09/2017 14:18:29

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1423  ~  Membro dal: 19/10/2005  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

IU2FGB

ex iw1awh




Inserito il - 13/09/2017 : 15:45:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IU2FGB  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IU2FGB Invia a IU2FGB un Messaggio Privato
Ciao Antonio (ne approfitto per congratularmi per la tua nuova spira).

Hai ragione, è un bug del programma o comunque è una cosa che al momento non è ancora ben fatta, direi anzi che al momento è piuttosto macchinoso l'uso del programma nelle funzionalità appena diverse da quelle minime. A mio avviso devono ancora concentrare un po' di sforzi per migliorare l'interfaccia utente e la logica di gestione.

Il programma decodifica su tutto lo spettro, quindi non c'è necessità di avere il puntatore RX sulla frequenza del corrispondente.
Però nella finestra a destra ci dovrebbe finire solo il testo di quanto sotto il cursore di RX se non erro.
In pratica, a sinistra vedo tutto il traffico e a destra seguo solo il mio QSO e per far si che questo accada dovrei avere il cursore RX nel punto corretto della emissione del corrispondente.
Diversamente rischio magari anche di perdere la risposta perché magari scrolla via in mezzo a altre risposte se ascolto tante stazioni.

Pare che anche "auto sequence" si basi sull'intero spettro e non su quanto selezionato nella finestra di destra, quindi se questa condizione è attiva non è poi molto utile posizionare il cursore RX se si lascia fare al programma. Io comunque anche con auto suqence abilitato preferisco cercare di vedere , isolandolo, il traffico botta-risposta nel riquadro a destra.

Di spostamenti inaspettati e indesiderati di frequenza al momento ce ne sono diversi, non ho ancora ricondotto tutti a quali siano le condizioni che portano a uno spostamento o meno di QRG, la documentazione non aiuta al momento e il gruppo di Yahoo è talmente frequentato e frammentato che non è semplice trovare risposte a quello che uno cerca.

Quello che ho trovato ravanando sulla documentazione, che aiuta un minimo, è che se opero con RX e TX non locked (Lock TX=RX spento) posso usare il CLICK sul waterfall con questa modalità :
ALT + Click = sposto dove voglio solo la frequenza di RX
Shift + Click = sposto dove voglio solo la frequenza di TX
Control + Click = sposto dove voglio sia RX che TX

Tenendo a mente queste tre combinazioni di click sul waterfall riesco a muovermi un po' più velocemente e con un po' più di sicurezza su cosa voglio fare e su quello che dovrei ottenere.

Spero che migliorino un po' perché comunque non è proprio il massimo al momento come logica di GUI.

73.








  Firma di IU2FGB 
Rick - IU2FGB (ex IW1AWH) Milano
Personal Web Site http://iu2fgb.wix.com/home
Sez. ARI Milano - 2001 - http://www.arimi.it/

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Milano  ~  Messaggi: 4714  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

IU2FGB

ex iw1awh




Inserito il - 13/09/2017 : 16:01:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IU2FGB  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IU2FGB Invia a IU2FGB un Messaggio Privato
PS :
A mio avviso c'è un altro BUG piuttosto bizzarro in WSJT-x al momento. Non vorrei deviare troppo di argomento però perché in questo caso il problema è di decodifica e non di split.
Brevissimamente :
recentemente, tre amici OM, tre postazioni diverse (due Milano e uno Modena), tre computer diversi, tre interfacce diverse, tre RTX diversi, tre antenne diverse, la stessa versione di WSJT-x RC2 , operatività con FT8.
Tutti e tre, in momenti e bande diversi, in QSO diversi, abbiano notato che :
1.
ogni tanto il programma durante il QSO pare non decodificare più nonostante il segnale sia ottimo e non disturbato
2.
non si riesce ad avanzare e terminare il QSO perché il programma non decodificando continua a ripetere il QTC (esempio RRR all'infinito).
3.
a quel punto si clicca su HALT TX (con l'intento di fermarsi e non proseguire il QSO)
4.
rimanendo in attesa dei 15 secondi successi, il messaggio TX del corrispondente subito dopo viene perfettamente decodificato

Stessa cosa è capitata a tutti e tre anche spostando qualche altra cosa sulla interfaccia al punto 3 invece che HALT TX, come ENABLE TX o qualche volta anche solo spostando il valore di RX di qualche Hertz; misteriosamente dopo aver dato questo comando alla interfaccia subito dopo il decoder riparte a decodificare.

Ascoltando i QSO di altri, appare possibile che lo stesso problema lo abbiano anche altri.
Non sono certo ma è strano che stazioni che fanno QSO con rapporti da ambo i lati ottimi, spesso vedo che restino appese a ripetere la sequenza all'infinito. Osservando i segnali non sembra esistano ragioni come propagazione o variazioni che possano influire (notare che io che sono solo in RX continuo a vedere entrambi perfettamente). Di questa condizione però non si può esser certi in quanto bisognerebbe effettivamente verificare cosa ricevano entrambi i corrispondenti nel loro QTH ma potrebbe sembrare coincidente cin quanto osservato dai noi tre (trucco di halt tx a parte).

Mi ero preso la briga di scrivere sul reflector di Yahoo e chiedere a Bill G4WJS se era a conoscenza di questa cosa che è troppo strana che si sia presentata esattamente allo stesso modo a tre OM in situazioni diverse ma ripetuta e ripetibile diverse volte. La descrizione della cosa però non è semplice già in italiano e un termine non ben espresso può compromettere la comprensione della cosa e quindi al momento non l'ho ancora fatto.
Boh ... stranezza.

Chiedo scusa per l'off topic.
73








  Firma di IU2FGB 
Rick - IU2FGB (ex IW1AWH) Milano
Personal Web Site http://iu2fgb.wix.com/home
Sez. ARI Milano - 2001 - http://www.arimi.it/

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Milano  ~  Messaggi: 4714  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,14 secondi.