FORUM RADIOAMATORIALE
Stampa Pagina | Chiudi Finestra

Interfaccia CW

Stampato da: FORUM RADIOAMATORIALE
URL Discussione: http://www.arifidenza.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=114068
Stampato il: Oggi

Discussione:


Autore Discussione: IZ1NGW
Oggetto: Interfaccia CW
Inserito il: 05/02/2010 14:54:54
Messaggio:

Sta sera mi faccio un interfaccia per i modi digitali per il millone , gia' che ci sono vorrei farne una anche per la trasmissione in CW tramite gli sw da contest , ma qui sorge un problema ....
Tutte le interfacce viste in rete fanno uso della COM db9 , ma visto che non vorrei rinunciare al CAT ed al collegamento con gli SW di Log che usano la DB9 dovrei trovare un interfaccia per il CW che faccia uso di una porta USB .... la porta per la stampante LPT la uso per un interfaccia che comanda 3 motori stepper (il cuore della mia prossima antenna).

Avete schemi ed esempi costruttivi di interfacce USB per il CW oppure altre idee per raggirare il problema ??
Eviterei il convertitore usb-db9 per usare solo cio' che ho nel cassetto.

Tipo questa :
http://www.radioarena.co.uk/index.p...oductId=2554

Risposte:


Autore Risposta: n/a
Inserita il: 05/02/2010 15:28:43
Messaggio:

DARIOOOOOOOO.......

il CW fallo con le orecchie, dita e cervello non con l'interfaccia!!!!

Non sodomizziamo e digitalizziamo anche questa stupenda modalità di comunicazione!!!

Se proprio non desisti allora.. chiedi a Crispino I5XWW le ha già pronte.


Autore Risposta: IW1AWH
Inserita il: 05/02/2010 15:40:21
Messaggio:

Dario,
se invece vuoi fare una prova più "soft" puoi provare a fare così :

Crei uno splitter con una porta virtuale COM.
Un lato dello split è collegato fisicamente alla COM1 del PC.
Gli altri due lati si presentano come due com virtuali, vcom1 e vcom2 (solo come esempio).

Il tuo programma di CAT lo colleghi alla vcom1.
Il tuo programma di CW lo colleghi alla vcom2.

Così hai i dati tx/rx che vanno sulla com1 da un programma e i segnali rts/dtr li puoi usare sulla stessa com da un'altra applicazione.

Questa stupidaggine è però un buon uso di colombo !
Senza montare due com, se il programma CAT non usa le linee rts/dtr, si riesce a usare i segnali di handshake per altre applicazioni.

Un test si fà velocemente (senza accendere il saldatore hi).
Ti consiglio allo scopo di usare VSPE (virtual serial port emulator) freeware !

Ciao.


Autore Risposta: i3mu
Inserita il: 05/02/2010 15:41:28
Messaggio:

Non so se ho capito benissimo la tua domanda
comunque provo a darti una risposta.

Tutti i "contest logger" usano e consigliano
questa interfaccia il winkey di K1EL.
Che non produce certe sbavature di manipolazione
come quando la manipolazione viene generata
direttamente via software dal programma.

Io la uso con soddisfazione.

http://www.k1el.com/

Il winkey da solo funziona come keyer in unione
sia con uno tasto verticale che a palette.

Si connette al PC via USB, vengono forniti
i driver opportuni. E' possibile configurare
la COM con il numero che vuoi.

Ma forse tu vuoi qualcosa che configuri
uno di quei programmi "accrocchio" che
promettono di far diventare un telegrafista
chi non lo e'. In questo caso la mia risposta
non e' utile, spiacente.

Sergio i3MU


Autore Risposta: ik2bcp
Inserita il: 05/02/2010 15:46:01
Messaggio:

IW1AWH ha scritto:
Senza montare due com, se il programma CAT non usa le linee rts/dtr, si riesce a usare i segnali di handshake per altre applicazioni.
Un test si fà velocemente (senza accendere il saldatore hi).
Ti consiglio allo scopo di usare VSPE (virtual serial port emulator) freeware !

Io avevo provato proprio con VSPE, per condividere un'unica interfaccia CW con due programmi diversi, ma non sono riuscito a fare controllare RTS e/o DTR tramite Splitter (creato con VSPE).
Se ci riesci, "fai un fischio" che la cosa interessa assai
73 e tnx de Guido, ik2bcp


Autore Risposta: IZ1NGW
Inserita il: 05/02/2010 16:42:54
Messaggio:

Me lo sentivo ...
Lo so ... lo so .... usare un keyer e' da infami , e facendo una domanda come questa era un po come chiedere informazioni su un ampli da 1kw ... salta sempre fuori qualcuno a ricordare quale sia la legal-power

Tornando in argomento , non voglio comprare un winkey ... autocostruire e' come usare un tasto verticale .... comprare un commerciale e' come usare un keyer , l'unico che ha capito il problema e' Rich AWH ... appena riesco apro il cavo del cat e vedo di combinare qualcosa in modo da far convivere le due funzioni sulla stessa presa con il sistema "virtuale".

Grazie a tutti .... e giuro che poco prima della pensione mi do al tati-tati


Autore Risposta: iw1qn
Inserita il: 05/02/2010 16:53:37
Messaggio:

IZ1NGW ha scritto:

Me lo sentivo ...
Lo so ... lo so .... usare un keyer e' da infami , e facendo una domanda come questa era un po come chiedere informazioni su un ampli da 1kw ... salta sempre fuori qualcuno a ricordare quale sia la legal-power

Tornando in argomento , non voglio comprare un winkey ... autocostruire e' come usare un tasto verticale .... comprare un commerciale e' come usare un keyer , l'unico che ha capito il problema e' Rich AWH ... appena riesco apro il cavo del cat e vedo di combinare qualcosa in modo da far convivere le due funzioni sulla stessa presa con il sistema "virtuale".

Grazie a tutti .... e giuro che poco prima della pensione mi do al tati-tati


Ciao Dario.
Io ti poso consigliare una cosa dal costo ridicolo e dal funzionamento assicurato.
Se hai una LPT occupata, comprati una Scheda PCI-LPT e hai una seconda LPT, il costo dovrebbe essere sui 10Euro.
Poi l' interfaccia é davvero semplice, una resistenza da 2KOhm e un 2N2222.
Funziona alla prima e anche bene, lo schema lo trovi da tutte le parti.
Ciao FEDE.
73 de IW1QN Federico
UX5UO Print Italian Reference

iw1qn@arrl.net
iw1qn@strangeradioteam.com
iw1qn@email.it
iw1qn@yahoo.it

www.qsl.net/iw1qn
www.acehighdx.org
TeL: +39 338 7950672


Autore Risposta: i3mu
Inserita il: 05/02/2010 17:47:56
Messaggio:

Caro NGW non era mia intenzione denigrarti,
perché forse non conosci il CW. Normalmente
dico solo quello che voglio dire, e non
faccio allusioni se non esplicitamente dichiarato.

Ho capito un po in ritardo che ti sei
impastoiato con tutti i programmi e
relative interfacce. Devo solo dirti
che io non ho questi problemi perché
conosco abbastanza bene l'informatica
anzi e' quella che mi fa guadagnare la pagnotta.


I beg your pardon Sir.

Sergio i3MU


Autore Risposta: IZ1NGW
Inserita il: 05/02/2010 18:19:23
Messaggio:

Figurati Sergio , anche se do delle risposte da vecchia zitella non me la prendo MAI (e ripeto MAI) con nessuno.
Chiedevo lo schema elettrico di un interfaccia keyer usb o come far convivere due istruzioni sulla stessa porta e qualche spunto e' venuto fuori.

Che poi sia piu' sbrigativo comprarsi un interfaccia commerciale o rendersi conto che l'utilizzo di questi accrocchi non trasforma l'operatore in una vera Dxmachine lo so .... ma appena il lavoro mi dara' un po' di tregua (spero mai) dedichero' un po' di tempo anche al CW vero.

Fede ora che ci penso in cantina dovrei avere un paio di 386 ...vedo se hanno qualche porta pci da recuperare.


Autore Risposta: iw1qn
Inserita il: 05/02/2010 18:58:31
Messaggio:

IZ1NGW ha scritto:
Fede ora che ci penso in cantina dovrei avere un paio di 386 ...vedo se hanno qualche porta pci da recuperare.


Ciao Dario.
Difficile, sui 386 sicuramente trovi dei controller IDE su bus ISA.
Devi trovare una scheda PCI<->LPT simile a questa Kraun KR.G5 - Parallel PCI 2 Ports, ma anche cono una sola LPT.
A presto.
Ciao FEDE.
73 de IW1QN Federico
UX5UO Print Italian Reference

iw1qn@arrl.net
iw1qn@strangeradioteam.com
iw1qn@email.it
iw1qn@yahoo.it

www.qsl.net/iw1qn
www.acehighdx.org
TeL: +39 338 7950672


Autore Risposta: n/a
Inserita il: 05/02/2010 20:00:52
Messaggio:

No no....invece,

palate sulla testa al Dario IZ1NGW perchè non conosce il CW!!



Perdonami Dario, non ho saputo resistere, promesso adesso mi tolgo dalle.....!
Facciamo una cosa, per punizione non mi confermi il QSO che abbiamo fatto la scorsa sera in 40 metri.


Autore Risposta: IZ1NGW
Inserita il: 05/02/2010 20:29:20
Messaggio:

ik1xpp ha scritto:

No no....invece,

palate sulla testa al Dario IZ1NGW perchè non conosce il CW!!



.... e pensare che nell'89 andavo al corso cw dell'Ari di Torino col Fifty truccato (motorino dell'epoca ... io ero 15enne) ed ero quello che se la cavava meglio ..... dai dai mi ci metto!


Autore Risposta: iw1qn
Inserita il: 05/02/2010 20:41:24
Messaggio:

Questa ancora più dettagliata con i Pin da utilizzare:

Immagine:

11,72 KB

Ciao FEDE.
73 de IW1QN Federico
UX5UO Print Italian Reference

iw1qn@arrl.net
iw1qn@strangeradioteam.com
iw1qn@email.it
iw1qn@yahoo.it

www.qsl.net/iw1qn
www.acehighdx.org
TeL: +39 338 7950672


Autore Risposta: i4ewh
Inserita il: 05/02/2010 21:28:13
Messaggio:

Io consiglio caldamente una interfaccia bene isolata, come queste:

http://www.4sqrp.com/resource/cw_in...circuits.JPG

specialmente la n. 6 mi pare ben fatta, notate che non c'è contatto fra la massa della radio e quella del computer, sicchè un eventuale ritorno di RF lungo la calza del cavo coassiale non andrebbe a danneggiare il PC.
Per lavorare in CW ne occorrono due, una per il PTT e una per la manipolazione, di solito i programmi da contest adoperano la porta RS-232 che nella versione a 9 pin è così configurata:

Pin 4 DTR si usa per il CW
Pin 7 RTS si usa per il PTT
Pin 5 GND (è la massa)

Paolo I4EWH


Autore Risposta: IZ1NGW
Inserita il: 05/02/2010 22:06:09
Messaggio:



Dovrei avere dei 4n35 che potrebbero andare bene
http://www.kg6haf.com/images/schematic.gif


Certo che se trovassi lo schema di questa....
http://www.radioarena.co.uk/index.p...oductId=2554




Autore Risposta: i3mu
Inserita il: 05/02/2010 22:54:36
Messaggio:

Messaggio eliminato
OT rimosso

Saluti
Sergio i3MU


Autore Risposta: iw1qn
Inserita il: 05/02/2010 23:10:59
Messaggio:

i4ewh ha scritto:

Io consiglio caldamente una interfaccia bene isolata, come queste:

specialmente la n. 6 mi pare ben fatta, notate che non c'è contatto fra la massa della radio e quella del computer, sicchè un eventuale ritorno di RF lungo la calza del cavo coassiale non andrebbe a danneggiare il PC.
Per lavorare in CW ne occorrono due, una per il PTT e una per la manipolazione, di solito i programmi da contest adoperano la porta RS-232 che nella versione a 9 pin è così configurata:

Pin 4 DTR si usa per il CW
Pin 7 RTS si usa per il PTT
Pin 5 GND (è la massa)

Paolo I4EWH



Ciao Paolo.
Sono daccordo con te.
Io ne ho inserita una semplice, ma il tuo schema é nettamente migliore e preferibile.
Però c'é un' errore nello schema.
Il 4N32 ha il Pin3 NON Collegato.
Il Pin1 dell' LPT deve essere collegato al Pin2 del 4N32.
Ciao FEDE.
73 de IW1QN Federico
UX5UO Print Italian Reference

iw1qn@arrl.net
iw1qn@strangeradioteam.com
iw1qn@email.it
iw1qn@yahoo.it

www.qsl.net/iw1qn
www.acehighdx.org
TeL: +39 338 7950672


Autore Risposta: i4ewh
Inserita il: 06/02/2010 01:54:56
Messaggio:

iw1qn ha scritto:


Però c'é un' errore nello schema.


Hai ragione. In realtà lo schema che ho adoperato io è questo:


Immagine:

67,66 KB

che come vedi ha un BDX54C pilotato da un BC557 per gestire correnti un po' elevate. Non è farina del mio sacco, ho solo fatto lo stampato ma il circuito l' ho trovato non so dove e ho chiesto consigli in giro per modificarlo, poi per segnalare uno schema più semplice mi è sfuggito l' errore, del quale mi scuso.
In ogni modo in quest' ultimo schema è possibile eliminare il BDX54C e far gestire la commutazione sia del PTT che del CW dai BC557 che non hanno nessun problema.
Gli optoisolatori 4N25 vanno connessi alla porta seriale (ma nessuno ci impedisce di usare la porta parallela) tramite i pin che ho elencato più sopra e il giocattolo non ha nessun problema di funzionamento. Per maggiore sicurezza consiglio di montare i 4N25 su zoccoli.
Nel disegno dello stampato che vedi ho previsto una coppia di 4N25 (uno per il CW e uno per il PTT) dei quali il secondo pilota 3 transistor separati per poter dare il PTT separatamente a 3 servizi, che possono essere per es un TX, un lineare e una scatola di commutazione per antenne o altro. Ovviamente chi non ha bisogno dei 2 PTT supplementari può fare a meno di montare i relativi transistor.

Alla fine diventa così:


Immagine:

45,66 KB

mancano ancora un paio di fili negli optoisolatori, ma il resto c'è tutto.

Paolo I4EWH


Autore Risposta: I1WXY
Inserita il: 06/02/2010 11:12:45
Messaggio:

Bei tempi quando manipolavamo con il chip Curtiss 8045 ABM! .... I vecchi programmi come K1EA CT, WF1B RTTY ecc.. implementavano il keyer CW sulla porta RS232 o sulla porta stampante LPT1, gli schemi di questi keyers sono stati da voi riproposti in questo topic. Con l'uso delle porte logiche USB e l'avvento di processori molto veloci questi programmi sono andati via via in disuso, per far posto successivamente a programmi di logging molto più sofisticati, per questa ragione l'implementazione del WinKey di K1EL nelle nuove generazioni di programmi di logging è diventato così popolare. Io però mi sono tenuto il mio vecchio PC portatile ACER Travelmate TX525 dedicato solo ai contest con l'uso del keyer interno. Il vecchio sistema operativo di WIN98 e tutti i vecchi programmi come CT e WF1B RTTY convivono benissimo in armonia e senza conflitti, rimane solo il lavoro di conversione dei files generati dai suddetti programmi per poterli esportare sul mio EasyLog 5.8xxx .... lo so, sono un OM all'antica


Autore Risposta: iw1qn
Inserita il: 06/02/2010 14:54:30
Messaggio:

i4ewh ha scritto:
Hai ragione. In realtà lo schema che ho adoperato io è questo:
che come vedi ha un BDX54C pilotato da un BC557 per gestire correnti un po' elevate. Non è farina del mio sacco, ho solo fatto lo stampato ma il circuito l' ho trovato non so dove e ho chiesto consigli in giro per modificarlo, poi per segnalare uno schema più semplice mi è sfuggito l' errore, del quale mi scuso.
In ogni modo in quest' ultimo schema è possibile eliminare il BDX54C e far gestire la commutazione sia del PTT che del CW dai BC557 che non hanno nessun problema.
Gli optoisolatori 4N25 vanno connessi alla porta seriale (ma nessuno ci impedisce di usare la porta parallela) tramite i pin che ho elencato più sopra e il giocattolo non ha nessun problema di funzionamento. Per maggiore sicurezza consiglio di montare i 4N25 su zoccoli.
Nel disegno dello stampato che vedi ho previsto una coppia di 4N25 (uno per il CW e uno per il PTT) dei quali il secondo pilota 3 transistor separati per poter dare il PTT separatamente a 3 servizi, che possono essere per es un TX, un lineare e una scatola di commutazione per antenne o altro. Ovviamente chi non ha bisogno dei 2 PTT supplementari può fare a meno di montare i relativi transistor.

Alla fine diventa così:
mancano ancora un paio di fili negli optoisolatori, ma il resto c'è tutto.

Paolo I4EWH



Ciao Paolo.
Ma non ti devi scusare in nulla.
Avessi Io la tua conoscenza sull' elettronica, mi sono solo accorto del Pin, poiché avevo il mio schema davanti, tutto li.
A presto.
Ciao FEDE.
73 de IW1QN Federico
UX5UO Print Italian Reference

iw1qn@arrl.net
iw1qn@strangeradioteam.com
iw1qn@email.it
iw1qn@yahoo.it

www.qsl.net/iw1qn
www.acehighdx.org
TeL: +39 338 7950672


FORUM RADIOAMATORIALE : http://www.arifidenza.it/forum/

© ARI Fidenza

Chiudi Finestra